Morta la Democrazia Italiana (dopo lunga malattia)

Requiem per una Democrazia che non è mai esistita. W la dittatura Italiana

Da settimane non scrivo più di politica. Di fronte a quello che è successo stasera pero’ non posso stare zitto. Si sono calpestati i diritti sacrosanti degli Italiani ad avere un governo, solo perché uno dei ministri non risultava gradito. Vogliamo fare l’elenco dei ministri dei passati governi che avrebbero dovuto non solo partecipare, ma addirittura essere messi in galera? Meglio di no. Forse non basterebbero dieci di questi post per contenerli tutti. E allora perché questo bastone in mezzo le ruote solo perchè uno ha espresso favori contrari all’euro? Qualcuno ha la coda di paglia? Altarini? Scheletri nell’armadio?

       VOTARE DIVENTA INUTILE QUANDO NON SI DA ASCOLTO AL POPOLO

Prendi un Popolo. Fallo votare. Dopo lunghe trattative si arriva ad un governo di maggioranza con l’alleanza tra cinque stelle e Lega. Un premier condiviso, Conte  e una lista di ministri. Il gioco è fatto. Domani, lunedì 28 i nuovi ministri giureranno di fronte al presidente. Si avvieranno quelle tanto agognate riforme che hanno fatto si che il Paese Italia finalmente svolti a destra. CI saranno leggi più severe, la flat tax per imprese grandi e piccole, l’abolizione della legge Fornero. Un’immigrazione più regolata. Ma ecco che la proposta del ministro Savona all’economia fa tremare le lobby che appoggiano indiscriminatamente l’Establishment  formato dalle banche e dai burocrati Franco Tedeschi. Mattarella, senza una sua spina dorsale, viene consigliato non si sa da chi, ed ergendosi a paladino della costituzione pone il veto sul nome di Savona. “Ha espresso pareri favorevoli all’uscita dall’Euro e non può far parte della squadra di governo” Conte si dimette. Salvini e Di Maio fanno dirette su Facebook gridando al “golpe istituzionale”
Se un Popolo esprime la sua volontà  attraverso un voto democratico e viene fermato da un presidente che nulla ha fatto se non mettersi di traverso con il suo veto, significa che in Italia questa è la fine di quel poco di democrazia che era rimasta in vita. Renzi e gli scandali delle banche ci avevano già fatto capire che non era il Popolo a comandare come si dovrebbe in una democrazia democratica (scusate il gioco di parole)

                UN VETO INUTILE E FAZIOSO

                                                            Consigli da Napolitano?
Un presidente che si inalbera su un nome solo perché non è d’ accordo sull’Euro mi sembra una scusa troppo scialba, una foglia di fico con cui nascondere una lobby di burocrati europeisti e banchieri che poco hanno a che fare con il volere popolare espresso dagli Italiani il 4 marzo.

Prendiamo atto che siamo in una dittatura bella e buona, forse non ci ammaleremo di mal di fegato. Continuiamo ad esporre i nostri deretani a 90 gradi. Perché dovremo tornare a votare? Abbiamo capito che comunque vada, chiunque vinca, non verrà tenuto conto della volontà popolare.

PER ME IL VOTO POLITICO SI FERMA QUI OGGI

Domani strapperò la mia tessera e non parteciperò mai più a un’elezione politica fino a quando i fautori di questo “golpe” silenzioso e subdolo non verranno rimossi dai loro ruoli istituzionali.

Condivido il video di Di Maio ( anche se personalmente non mi piace) perchè quello che dice è giusto e in più alla fine legge la lista dei ministri che sarebbe andata a governare. Avrei voluto pubblicare anche un intervento di Salvini (Salvini datti una mossa i video vanno caricati su Youtube non su Facebook) ma non sono riuscito a reperirlo su Youtube

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.