L’ultimo saluto al dottore buono Luigi Esposito.

f6de5-adottorespositomodificatosenzamara

Hanno voluto esserci anche loro, gli alpini (corpo del quale faceva parte anche il compianto Dottor Luigi Esposito) all’ultimo saluto celebrato nella chiesa nuova di Codognè da don Lucio, don Vittorio e don Zeno.  I gagliardetti dell’AVIS si confondevano ai lati dell’altare con i labari delle varie sezioni locali degli alpini in una chiesa gremita da tutti coloro che in qualche modo hanno avuto la fortuna di essere toccati dalla bontà, dall’estrema gentilezza dei modi, dall’affabilità di un uomo, un dottore, un padre, un nonno,  non solo per i suoi figli e nipoti che erano vicini alla bara bianca con un semplice bouquet di rose, ma anche per gli altri. Le letture della celebrazione sembravano scelte apposta per lui. La prima, inno alla carità, all’amore che Luigi ha saputo trasmettere ai suoi cinque figli, assieme alla moglie Franca, la seconda dedicata alla provvidenza nelòla quale il dottore di tutti ha sempre creduto. Nato a Fontanelle e formatosi in ospedale dopo la laurea, si era trovato proiettato nella dura realtà del medico condotto “anni Sessanta” dove bisognava sapersi arrangiare in tutto. “La mia fortuna è stata quella di aver fatto il tirocinio nella chirurgia dell’ospedale” Mi disse in una intervista. “Dovevamo saper fare di tutto. Far nascere bambini, togliere denti, suturare ferite e molte altre cose per le quali a volte non avevamo ne farmaci ne rimedi.Dovevamo creare, inventare e soprattutto agire. In alcuni casi gli interventi erano al limite, questione di vita e di morte,una esperienza forte e profonda che però ho sempre fatto con grande passione”  E con una grande passione il paese intero gli ha porto il suo ultimo saluto, con la stessa forza e dignità con cui i suoi nipoti si sono alternati nelle letture, trattenendo le lacrime e l’emozione forte di parlare per l’ultima volta a quel grande nonno, consapevoli di aver ereditato da lui quella carità, quella bontà e quell’amore di cui parlavano oggi le scritture. Riposa in pace DOTTOR. Resterai per sempre nei nostri cuori.0e76f-dsc06902

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.