Codogne; Gaiarine Orsago la tradizione del "Musett col cren" "Pasta e fasoi" e vin brule il 31 dicembre , e salva.

La tradizione e’ salva anche per il 2019. Come ogni anno ormai e’ consuetudine a Orsago centinaia di persone si sono date appuntamento sotto il caratteristico campanile. Presente come ogni anno il governatore del Veneto Luca Zaia che ha stretto mani, fatto foto con tutti e ha concluso con un breve discorso di auguri, facendo, come ogni anno, un riassunto dell’anno che si sta per concludere. Ha parlato di autonomia confermando il suo quotidiano impegno su questo fronte.Ha parlato della Pedemontana che colleghera’ in modo veloce e rivoluzionera’ la viabilita’ del nostro territorio, ha ringraziato il volontariato che vede un Veneto su cinque impegnato su questo fronte. Ha concluso con gli auguri per “Un anno nuovo di salute a tutti”.

Anche nelle vicine Codogne’ e Gaiarine i cittadini si sono stretti attorno ai rispettivi sindaci, Lisa Tommasella e Diego Zanchetta per il consueto saluto al vecchio anno in preparazione ai festeggiamenti per il 2020. Musett e Cren, vin brule’ e pinza, pasta e fasoi, tutto possibile grazie agli onnipresenti ALPINI che hanno organizzato tutto come di consueto con la solita maestria.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.