La crudeltà del virus sui disabili di New York

A group home in Bayville, N.Y., for people with disabilities. By Wednesday, 37 of the home’s 46 residents had tested positive for the coronavirus.Credit… FOTO CREDITJohnny Milano for The New York Times

Letto ora sul NEW YORK TIMES. : il Coronavirus si scatena contro le persone più vulnerabili, espandendosi nelle case di persone con bisogno di attenzioni speciali. Fino a lunedì 1100 residenti disabili nello Stato di New York sono risultati positivi al TEST e purtroppo 105 di loro hanno perso la vita. Un dato molto più alto che quello della popolazione in genere

For my English readers. This is very very sad.

As the coronavirus preys on the most vulnerable, it is taking root in New York’s sprawling network of group homes for people with special needs. As of Monday, 1,100 developmentally disabled residents in New York State have tested positive for coronavirus, and 105 have died, state officials said, a death rate far higher than in the general population.

1 Comment

  1. Triste realta della vita terrena i piu disagiati e poveri sono piu esposti. Questa e’ua tragedia umana causata da negligenza e ambizione del regime communista Chinese. Il laboratorio dove vengono studiati e modificati i virus e’ proprio dove ha cominciato a diffondersi perche le misure di sicurezza on erano adeguate. Il regime ha poi coperto il tutto e mentito alle organizazioni mondiali del pericolo, inoltre il regime controlla il papaveri dii WHO e UN che li hanno messi nella comissione UN per controllare crimini contro i Diritti Umani! Loro i principali accusati messi a controllare!! Milano- Bergamo pagano per l’accordo commerciale che con gli scambi ha portato il virus li. La via della seta potrebbe essere la piu grossa calamita per il genere umano, il regime non bada a niente e dovrebbe essere querelato per crimine contro l’umanita e far pagare i danni materiali al regime guidato da bilionari! Alcune firme legally hanno gia in alcune nazioni presentato la richiesta di risarcimento ed India ha intrapeso un passo al UN. Logicamente il mondo deve liberarsi di UN WHO che sono corrotti irreparabilmente.
    Un caro saluto a lei che scrive e fotogra da anni e spero che non le dia fastidio i miei commenti divaganti.

    Ciao
    Gigi peste!
    LR

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.