I am what I am. Do not be afraid to be yourself.

Sono quello che sono. Non aver paura di essere te stesso. (Dedicato a tutti quelli che avessero ancora qualche dubbio)

Pubblico per l’ennesima volta questa foto che mi fu scattata nel 1987 dall’amico e Grande Fotografo PAOLO GANT.(grazie mille Paolo) I am what I am. Voglio mettere in chiaro una volta per tutte che sono prima di tutto un FOTOREPORTER (sostantivo maschile e femminile)

  1. Collaboratore di un giornale o di un’agenzia, incaricato di fornire per la pubblicazione servizi di attualità, costituiti essenzialmente di fotografie.

Ho schivato proiettili, saltato mine, sono sopravvissuto agli alligatori e a tante altre vicissitudini nel mio meraviglioso percorso fatto di rose e di spine ma che ho sempre affrontato con il “macete” andando contro corrente, ma sempre e comunque con una fotocamera al collo. Solo il Padreterno potrà decidere se togliermela o no, nessun altro. Oggi scrivo, ieri ho scritto libri senza velleità di essere o diventare uno scrittore. Una seconda passione quella della scrittura, assieme alla fotografia, ma che non sostituirà mai ciò che sono e sarò sempre: un FOTOREPORTER. Potrei gettare la penna dalla finestra anche adesso e smettere di scrivere in Italiano o in Inglese ma non mi vedrete mai lontano più di due metri da una FOTOCAMERA. I am what I am, don’t be afraid of being yourself.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.