Conegliano- Incendio a Pare’- Distrutto appartamento . Nessun ferito.

CONEGLIANO- Un incendio in un appartamento al sesto piano di un condominio di sette piani ha turbato la tranquillità’ degli ospiti dei 19 appartamenti dello stabile costruito negli anni Ottanta in via Rovigo al civico 1. Solo il pronto intervento dei vigili del fuoco della stazione di Conegliano, ai quali si sono aggiunti con una seconda autopompa quelli di Vittorio Veneto, ha impedito che le fiamme sviluppatesi improvvisamente al sesto piano in uno degli appartamenti, potessero propagarsi, con conseguenze molto piu’ gravi.

Erano quasi le 19 di ieri sera quando l’ottuagenaria ospite di uno degli appartamenti ha bussato alla porta del vicino :” La signora mi ha chiamato dicendomi che c’era del fumo in casa se potevo andare a controllare.-Racconta l’inquilino della porta accanto- Mi sono precipitato a vedere e in effetti c’era del fumo. Senza perdere tempo ho fatto uscire anche il marito della signora, anche lui di oltre ottant’anni e scendendo le scale ho dato l’allarme agli altri condomini. Ho chiamato il 115 alle 18.56, in pochi minuti i pompieri erano gia’ al lavoro e hanno impedito che le fiamme si propagassero” Tutti i condomini sono usciti e si sono ritrovati nell’ampio parco che si trova di fronte al condominio, mentre arrivava la seconda squadra di vigili del fuoco da Vittorio Veneto . Sul posto anche i carabinieri di Conegliano e un’ambulanza dal vicino ospedale che per fortuna e’ rientrata senza dover soccorrere nessuno. I due anziani sono stati accompagnati da alcuni amici presso un’altra abitazione dove trascorreranno la notte. Tanta paura insomma ma nessun ferito. L’appartamento al sesto piano, dove si e’ sviluppato l’incendio e’ inagibile visto che le fiamme e il fumo hanno fatto a tempo a distruggere gran parte dei mobili e suppellettili.:”Ci sentiamo in dovere di ringraziare i vigili del fuoco per il loro tempestivo intervento- Ha affermato uno degli ospiti che vive al primo piano dal 1991- Se non fossero arrivati in tempo il fuoco si sarebbe sicuramente propagato ad altri appartamenti” Sembra che a causare l’incendio possa essere stato il malfunzionamento di un frigorifero, forse un corto circuito o qualche filo difettoso hanno innescato l’incendio che si e’ subito propagato. Nessun altro degli appartamenti ha subito danni e così’ anche per gli impianti elettrici che hanno continuato a funzionare. Sul posto per i controlli di eventuali fughe anche gli uomini della compagnia del gas che gestisce il condominio ma ad un primo sopralluogo sembrava ieri sera che tutto fosse sotto controllo. I condomini, in tarda serata sono rientrati con il consiglio da parte del comandante della squadra Toffoli per coloro che abitano ai piani superiori di tenere le finestre aperte in modo da far uscire l’acre odore di fumo che inevitabilmente ha raggiunto gli appartamenti piu’ alti. Tanta paura ma nessun danno oltre a quello dell’appartamento al sesto piano dove tutto e’ iniziato e il disagio per l’anziana coppia(pio dal cin)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.