Segusino- Savno ripaghera’ i pannelli fotovoltaici dopo il danno subito da Federica Coppe

Furto nel terreno dell’imprenditrice 25enne, Savno ripagherà i pannelli fotovoltaici

Furto nel terreno dell’imprenditrice 25enne, Savno ripagherà i pannelli fotovoltaici

Il presidente De Luca: “Sempre vicini ai cittadini, soprattutto nelle difficoltà”.

La titolare dell’azienda agricola aveva avviato un crowdfunding: “Ripagherò la solidarietà della gente ripartendo più carica di prima”.

Savno in aiuto di una giovane imprenditrice del territorio, Federica Coppe, vittima di un furto, nei giorni scorsi, nel suo capanno degli attrezzi sulle Grave di Segusino. L’azienda che gestisce il servizio integrato dei rifiuti solidi urbani per 44 Comuni della Provincia, infatti, sempre impegnata nel sociale, si è offerta di ripagare i due pannelli fotovoltaici e l’inverter sottratti dal casone della 25enne, parte della refurtiva portata via dai malviventi in azione nel weekend appena trascorso.

“Quando abbiamo appreso della notizia, in accordo con il senatore Gianpaolo Vallardi, abbiamo subito deciso di intervenire. È nella natura di Savno essere vicino ai cittadini, soprattutto nei momenti di difficoltà. Non è la prima volta che doniamo pannelli solari a realtà del territorio, penso al rifugio Città di Vittorio Veneto, sul monte Pizzoc a Fregona, e alla Nostra Famiglia di Treviso – fa sapere il presidente Giacomo De Luca – Auguriamo il meglio a Federica e confidiamo nel lavoro delle Forze dell’ordine affinché possano individuare i responsabili dell’accaduto”.

L’amara scoperta della giovane, titolare dell’azienda agricola “Al Fighèr”, impegnata nella coltivazione del mirtillo e nella produzione di miele, risale a lunedì mattina. “Ho trovato la porta aperta ed ho capito subito cosa fosse successo. Ho guardato in alto e i pannelli non c’erano più. Erano spariti anche un inverter, appena comprato, e una batteria da 100 A/h. Ero disperata, l’impianto elettrico è fondamentale per la mia attività – ripercorre la giovane imprenditrice – Così ho deciso di muovermi subito, avviando una raccolta fondi su GoFundMe. Su un obiettivo di 1.500 euro, utile per ripagare i danni, al momento ho ricevuto quasi 3.000 euro. Non mi aspettavo tanta solidarietà e nemmeno l’interesse del senatore Vallardi e di Savno. Sono immensamente grata, non riesco a trovare le parole per ringraziare tutti: dimostrerò la mia gratitudine portando avanti la mia attività più carica di prima”.

La mission di Savno è quella di valorizzare il territorio, nonché di aiutare i giovani e chi investe nel fotovoltaico. Lo scorso anno, ad esempio, ha donato ai Comuni e alle scuole aderenti al progetto 150 alveari, ovvero 10 milioni e 500 mila api per ripopolare migliaia di ettari nella Sinistra Piave – commenta il senatore Gianpaolo Vallardi, presidente della commissione Agricoltura e produzione agroalimentare in Senato – Aiutare questa giovane imprenditrice è il minimo che possiamo fare”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.