La Vigna di Sarah e la Luna Piena del Raccolto (Harvest Moon).

Grande serata piena di significati quella organizzata da SARAH DEI TOS nella sua VIGNA DI SARAH, sulle COLLINE patrimonio UNESCO. La VENDEMMIA al chiaro di LUNA.

La LUNA per l’Uomo ha sempre rappresentato un’importanza e un valore essenziale nei cicli vitali. Il suo ciclo richiama molti altri cicli: “THE CIRCLE OF LIFE” come celebrato nel film IL RE LEONE. Se la vitae’ un cerchio lo e’ anche tutta la nostra esistenza. LA LUNA con il suo ripetersi di mese in mese, non solo ci ricorda che siamo parte di un UNIVERSO scandito da fasi importanti e ben precise, ma anche che tutto ha un inizio, una fase di completezza e una fine. I NATIVI AMERICANI la chiamano “La Nonna Luna” il Sole e’ “Il Padre”. Ogni LUNA per i Nativi ha un nome ben preciso, ede’ legato a quello che in quel determinato periodo essa rappresenta .

Luna di Settembre ( Luna del Raccolto)

L’origine del nome della Luna piena di settembre si deve ancora una volta alla tradizione dei Nativi Americani . In questo caso, quella del 10 settembre 2022 viene chiamata Luna piena del raccolto (Harvest Moon) semplicemente perché è la più vicina all’equinozio d’autunno che segna il cambio di stagione.

In alcuni anni, come accaduto ad esempio nel 2020, è il plenilunio di ottobre ad essere soprannominato come Luna piena del raccolto, proprio per la maggiore vicinanza all’equinozio. Quando si verifica questo caso, la Luna di settembre viene chiamata Luna piena del mais (Corn Moon), un appellativo che ha un significato molto simile.

La Luna piena del raccolto ha anche la particolarità di sorgere più o meno sempre alla stessa ora, intorno al tramonto: proprio per questo, diverse tribù di nativi americani approfittavano della luce lunare per continuare a lavorare fino a tardi e terminare le operazioni di raccolta di fine estate, in particolare quella del mais, prima del graduale arrivo del freddo.

Raccogliere l’UVA durante questo plenilunio ha una rilevanza non solo importante per il suo collegamento con la fase lunare, ma in un certo senso ci fa capire che siamo collegati in un modo piu’ spirituale e divino a quelli che sono i frutti di MADRE TERRA

IL PREMIO IL MONASTERO LE SUORE DI CLAUSURA

Il PREMIO che Sarah attribuisce ogni anno ad una peculiarita’ , quest’anno e’ andato al MONASTERO DI CLAUSURA di San GIacomo di Veglia : Qui l’articolo e le foto che ho fatto negli anni Ottanta(https://www.marcadoc.com/it/il-monastero-di-clausura-di-san-giacomo-di-veglia/)

LA madre Badessa piu’ giovane d’Italia (nella FOTO) ha ritirato il premio dalle mani del Presidente della Regione Veneto LUCA ZAIA. Le suore di clausura coltivano all’interno del loro convento dell’ottimo PROSECCO e per questo hanno ricevuto l’ambito premio .dell’OTTAVA EDIZIONE di “Grappoli di Luna” una festa che celebra il raccolto fatto in notturna e al chiaro della LUNA PIENA di Settembre. La raccolta fatta di notte e con il PLENILUNIO restituisce ai grappoli e al Vino prodotto un sapore UNICO. Alla serata hanno partecipato un centinaio di ospiti allietati da UNO SPIEDO fantastico, da buon vino, e buona musica.(testo e foto copyright pio dal cin 2022)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.