Addio Grande Mauro. Ti sia lieve la terra!


 

 

Chissà se i giornali locali ti dedicheranno un articolo domani. Forse si, forse no. Nella tua breve ma intensa vita non sei stato  sindaco, né assessore né consigliere comunale. Non eri iscritto a nessun gruppo. Te lo scrivo io un articolo caro Mauro, dedicato con tutto il cuore a te che sei stato una persona semplice, che ha vissuto una vita semplice, piena di alti e bassi, di controversie, di battaglie combattute, vinte e perdute. Eri gentile e rispettoso degli altri. Forse sapevi che la vita ti stava scorrendo veloce tra le dita, ma avevi scelto tu come viverla, alla tua maniera, senza rompere le balle a nessuno. Al bar del Maxi oggi il clima è triste, quasi avessero tolto una delle colonne portanti. Quando scendevo dall’auto eri il primo a salutarmi. A volte mi fermavo a scambiare due chiacchere. Eri sempre di buon umore e sembrerà strano a tutti non vederti seduto con la sigaretta in mano a fare l’ennesima partita a scopa con gli amici. Tutti sapevano che non stavi bene, ma nessuno si aspettava che facessi un “check out” così veloce dall'”albergo della vita”.  Gli amici del bar hanno messo una cassetta di cartone dove vengono raccolte le offerte per regalarti domani, giorno dell’ultimo saluto un mazzo di fiori, per dirti che ti volevano e ti vogliono tutti  bene, che mancherai quando ci sarà la nuova partita a scopa, che mancherai ai tuoi figli, ai fratelli e alle sorelle, ai cugini, e alla tua mamma che con il cuore gonfio di dolore ti piange oggi, assieme a tutti quelli che hanno avuto l’onore ed il privilegio di conoscerti. Se i giornali non ti dedicheranno l’articolo che meriti, non importa. Molto spesso le persone più valide e meritevoli passano inosservate, solo perché la loro vita non ha visto i riflettori riservati spesso a chi si veste solo in apparenza con il vestito della “piece teatrale” che la vita richiede loro. C’è tanta ipocrisia, tanta falsità nel mondo d’oggi, e spesso sono coloro che dovrebbero dare l’esempio a cadere nella banalità di una vita spesa nell’egoismo e nel menefreghismo. Non è il caso tuo Mauro; con i tuoi limiti, le tue paure, la tua vita vissuta in salita ci hai insegnato che si può essere generosi, rispettosi, gentili e generosi,mostrando la nostra vera faccia, la nostra natura umana senza maschere ed ipocrisie. Sono sicuro che dal posto in cui sei ora ci stai osservando e magari ci aiuterai a farci passare il magone, perché tu eri così: semplice, rispettoso e generoso.amauro.JPG

The wise Woman and the stone


 
Wise Woman was travelling alone in the mountains. She stopped by a stream as she was very thirsty.

She saw a beautiful colorful stone on the bottom of the stream, partially hidden by the rocks. She picked it up and realized that it was ia precious gem.

She placed into her bag and kept walking.

Few miles up the mountain she encountered a man who stopped her and asked her for some food as he was lost, tired and hungry.

She opened her bag. He saw the precious stone and asked her if she could give the gem to him.

She silenty agreed and gave the man the stone.

The man was very happy when he realized that the stone was enough for him to live rich and happy for the rest of his life.

A few days later he came back to return the stone to the wise woman “I’ve been thinking” He said.

“I know how valuable the stone is, but I want to give it back to you with the hope that you can give me something even more precious.

Give me what you have within you that enabled you to give me the stone” –Author Unknown-

Read your Present- pick a card and get inspired


http://www.ombharat.com/Copy%20of%20tarot/aanewclick.htm

Celebrities speak about Wisdom


http://www.wisdombook.org/

Lightnen up your day…push those clouds away


Anybody can become angry, that is easy; but to be angry with the right person, and to the right degree, and at the right time, and for the right purpose, and in the right way, that is not within everybody’s power, that is not easy.
Aristotle (384-322 BC)

Anger makes you smaller, while forgiveness forces you to grow beyond what you were.

 

The capacity for hope is the most significant fact of life. It provides human beings with a sense of destination and the energy to get started.”
Dream your dream. Follow your heart. Imagine. Listen to the wind. Drink sunsets. Be free. Let the wonder never cease. Believe. Wish on EVERY star. Create adventure. Be Kind.”
— Debbie Coulter

 

The ideals which have lighted my way, and time after time have given me new courage to face life cheerfully, have been Kindness, Beauty, and Truth…”Albert Einstein  

the voice of the Great Spirit is heard in the twittering of birds, the rippling of mighty waters, and the sweet breathing of flowers…
Gertrude Bonnin (Zitkala-Sa)

I appreciate any organization or individual people who sincerely make an effort to promote harmony between humanity, and particularly harmony between the various religions. I consider it very sacred work and very important work
The Dalai Lama