Codogne’ – L’agnello che “toccava” alla famiglia del primo nato dopo Pasqua

La FOTO qui sotto (gentile concessione della FAMIGLIA LUCCHETTA per la pubblicazione nel mio primo libro “Codogne’ Cuore Veneto” 2014)

Come si puo’ notare dalla foto assieme ai numerosi membri della FAMIGLIA c’e’ un AGNELLO. Era costume fino almeno agli inizi degli anni SESSANTA che la famiglia del primo nato DOPO il giorno della S. Pasqua donasse al PARROCO un AGNELLO. Che fine facesse il povero animale non si sa, ma di sicuro si perdevano subito o quasi le sue tracce (pio dal cin)

2 Comments

  1. Mi fa piacere che sia riportata questa usanza ora scomparsa. Lei caro signor Pio dice che cooro che nascevano dopo Pasqua nell’articolo. Io nacqui il giorno 17 Aprile del 54 a Roverbasso. Sabato Santo e mi fu detto da mia madre che venni battezzato o portato in Chiesa con un’agnello perche’ ero il promo nato a Pasqua. Probabilmente la tradizione era il primo nato dopo il Venerdì Santo. Dopo 67 anni finalmente ho festeggiato il mio compleanno il giorno di Pasqua. Incredible! Saluti

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.